mercoledì 28 gennaio 2015

Quando una malattia ti impedisce di essere Bella

Essì, anche io ho ricevuto la proposta di matrimonio (Dicembre scorso) e anche in anticipo. Io, super maniaca dell'organizzazione iper detagliata, esteta incontrovertibile. Come non poteva avvisarmi almeno un anno e 6 mesi prima?
Giusto giusto, ha fatto tutto come si deve, ma quando immagino il gran giorno piango a dismisura per solo uno stupido particolare che non posso ottenere come immagino: i miei capelli .
Soffro di psoriasi dalla nascita, l'epicentro è in testa e ovviamente sotto stress scende su viso (a mascherina) e schiena. In adolescenza è peggiorata costringendomi a rasare la parte posteriore, bassa dei capelli. (però avevo i capelli lunghissimi e lasciati sciolti non si notava il mio segreto di salute.)

2 anni fa la situazione è peggiorata cotringendomi a rasare anche i laterali (poco male, mi sono detta! Infondo ora va di moda il taglio corto con rasature, quindi facciamolo!)
La mia salute ora va bene. La cute con la rasatura respira e quindi la psoriasi difficilmente scende sul viso, ma a che prezzo? Un taglio peggio che da moicano, che valorizzo solo portando i pochi capelli che ho a ciuffo, rimanendo rasata tutto intorno ( destra sinistra e dietro)
Ora io mi chiedo, nel mio giorno, nel suo giorno, nel NOSTRO. Come potrò fare? Il mio parrucchiere dice non può mettermi extension perchè troppo rasata e sarebbero visibili, sia in cheratina sia a cucitura o clip... 
Una parrucca? Si, ci ho pensato, indosso sempre parrucche sopratutto per quando vesto Sweet o Casual Lolita ma  dopo già 3 ore credo che la lancerei via per caldo e prurito, sopratutto visto sarò molto stressata durante il giorno del mo matrimonio...

Insomma questa malattia da sempre mi fa sentire inadeguata, lebbrosa (per via delle scaglie argentee che se non gratto via e non tengo iper-idratate h24, si moltiplicano sul viso) , e sopratutto non mi permette di sentirmi al 100% femminile. Certe volte mi sento anche stanca, stufa e mi lasco andare. Non la curo e peggioro. Altri giorni sono così stressata che grattando via le crosticine inizio a sanguinare. In poche parole... sono depressa perchè nel gran giorno non potrò essere una VERA PRINCIPESSA.